This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

XX Settimana della Lingua italiana - La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana, incontro con il Prof. Stefano Jossa.

Date:

10/21/2020


XX Settimana della Lingua italiana - La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana, incontro con il Prof. Stefano Jossa.

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

Conferenza via Zoom del Prof. Stefano Jossa (Royal Holloway University of London) In italiano. Durata: 45 minuti

Seguira’ un dibattito con il pubblico.

L’evento si terrà online sulla piattaforma Zoom attraverso questo LINK

Davvero l’italiano è la lingua più bella del mondo? Un tempo fu la lingua della filosofia e della poesia, al punto che il poeta inglese John Milton poteva scrivere, in italiano, "questa è lingua di cui si vanta Amore"; poi è diventata la lingua del calcio e della moda; ma ora? La cucina e la criminalità sono certamente i due settori di un indiscusso primato linguistico dell’italiano, tanto che l’inglese ha incorporato parole come pasta, pizza, pistola e vendetta; ma è tutto qui? L’ultimo libro di Stefano Jossa è un appello alla bellezza dell’italiano, che è ben più complicata dei luoghi comuni ai quali ci hanno abituato i media.

Stefano Jossa e’ Reader in Italian presso la Royal Holloway, University of London. I suoi campi di specializzazione sono il Rinascimento italiano e l’identità nazionale italiana espressa attraverso la letteratura. E’ autore di L’Italia letteraria (Il Mulino, 2006), Ariosto (il Mulino, 2009) and Un Paese senza Eroi: L’Italia da Jacopo Ortis a Montalbano (Laterza, 2013). Ha curato e collaborato alla stesura dei seguenti libri: con Claudia Boscolo, Scritture di resistenza. Sguardi politici dalla narrativa italiana contemporanea (Carocci, 2014); con Giuliana Pieri, Chivalry, Academy, and Cultural Dialogues : The Italian Contribution to European Modernity (Legenda, 2016); e con Jane E. Everson e Andrew Hiscock, Ariosto, the Orlando Furioso and English Culture (Oxford, 2019. Ha ricoperto la cattedra De Sanctis presso l'ETH di Zurigo, ed è stato visiting professor all'Università di Parma e all’Università degli Studi di Roma Tre. Collabora alle pagine dei quotidiani italiani il manifesto e la Repubblica.

Il suo libro più recente è La piu' bella del mondo. Perche' amare la lingua italiana (Einaudi, 2018).

Information

Date: Wednesday, October 21, 2020

Time: At 6:00 pm

Organized by : Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv

Entrance : Free


Location:

Internet

1810