Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

2 corti di Fellini - Agenzia matrimoniale e Boccaccio '70

Data:

09/07/2020


2 corti di Fellini -   Agenzia matrimoniale  e Boccaccio '70

“Al momento la prevista proiezione in sala è stata annullata a causa dei recenti provvedimenti delle autorità sanitarie israeliane. Stiamo lavorando ad un calendario di proiezioni online che comunicheremo al più presto”

 

In occasione del Centenario della nascita di Federico Fellini.

Agenzia matrimoniale  (episodio da "Un amore in città"), Italia 1953

Durata: 16 minuti

Regia: Federico Fellini

Cast: Antonio Cifariello, Livia Venturini, Ilario Maraschini, Angela Pierro

Cesare Zavattini, mente del neorealismo cinematografico italiano, diede inizio nel 1953 alla creazione di una raccolta di sette cortometraggi sull'amore urbano, affidandoli ad alcuni giovani registi italiani.

L'episodio diretto da Fellini, Agenzia matrimoniale, narra le conseguenze di una finzione messa in atto da un giornalista, che si propone come scapolo in cerca di moglie e incontra una dolce e ingenua ragazza di paese che sogna di trovar fortuna.

In italiano con sottotitoli in ebraico e inglese

Gli altri episodi della raccolta sono: L'amore che si paga di Carlo Lizzani, Paradiso per quattro ore di Dino Risi, Tentato suicidio di Michelangelo Antonioni, Storia di Caterina di Francesco Maselli e Cesare Zavattini, Gli italiani si voltano di Alberto Lattuada.

Boccaccio '70 (episodio "Le tentazioni del dottor Antonio"), Italia, 1962

Regia: Federico Fellini

Musica: Nino Rota

Cast: Peppino De Filippo, Anita Ekberg, Antonio Acqua, Eleonora Nagy

Moralista inflessibile, il dottor Antonio si batte a modo suo contro il dilagare della immoralità. Finché, il colmo per lui, sotto le finestre della sua abitazione viene allestito un enorme cartellone pubblicitario che, per indurre all'acquisto del latte, mette in mostra le forme giunoniche di Anita Eckberg. Lo spietato protagonista del film finira' ossessionato dalla gigantesca donna del cartellone, che prende vita e cerca di sedurlo. Deliziosa satira sulla censura contro la permissività sessuale, con questo film Fellini rispose all'appello della Chiesa cattolica e dei parlamentari conservatori a boicottare il regista in seguito all'uscita de "La Dolce Vita".

Durata 53 minuti, italiano con sottotitoli in inglese ed ebraico.

Altra proiezione l'11 luglio alle ore 14.00

 

Informazioni

Data: Da Gio 9 Lug 2020 a Ven 31 Lug 2020

Orario: Alle 21:00

Organizzato da : Adamas Italia-Israele, IIC Tel Aviv e IIC Haifa

In collaborazione con : Istituto Luce –Cinecittà, Cineteca di Bologna, Cineteche di Tel Aviv, Gerusalemme, Haifa, Herzliya, Holon e Sderot

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Internet

1787