Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Giorno della Memoria 2024

YAD VASHEM

Le Istituzioni italiane in Israele onorano il Giorno della Memoria

lunedì 29 gennaio 2024 allo Yad Vashem (Gerusalemme)

Ore 11:00 – Cerimonia di Commemorazione presso la Tenda della Rimembranza alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Israele, Sergio Barbanti

A seguire “Riflessioni sulla memoria della Shoah, oggi” Dialogo tra Iael Nidam-Orvieto e Simonetta Della Seta – VIP Hall

 

A seguito delle richieste del pubblico pervenute a questa Ambasciata, si comunica che un pullman partirà da Hamered St. 25, Tel Aviv, per Yad Vashem il 29/01 alle ore 8:45.

Si raccomanda al pubblico di seguire sempre le istruzioni del Home Front Command sul sito www.oref.org.il, non potendo l’Ambasciata garantire la sicurezza dei partecipanti considerato lo stato di guerra.

RSVP entro le ore 13:00 di venerdì 26 gennaio: sharon.picciotto@esteri.it (prenotazione obbligatoria)

 

“La Repubblica Italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ‘Giorno della Memoria’, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati” (Articolo 1 della Legge italiana sull’Istituzione del Giorno della Memoria, luglio 2000).

 

Iael Nidam-Orvieto è Direttore dell’Istituto Internazionale per la Ricerca sulla Shoah dello Yad Vashem.

Simonetta Della Seta è Presidente del Gruppo di lavoro Memoriali e Musei dell’IHRA – International Holocaust Remembrance Alliance.